Accelerazione nelle vendite immobiliari contro tutte le previsioni

accelerazione vendite immobiliari, Angelo Musco Compagnia Immobiliare Italiana
Condividi

Contro ogni previsione dei mercati, Compagnia Immobiliare Italiana ha continuato ad accelerare nelle vendite immobiliari anche nei momenti più duri del lockdown. La capacità innovativa che da sempre caratterizza la società per azioni, si è rivelata vincente ancora una volta.

Angelo Musco (AD di Compagnia Immobiliare Italiana), durante il RE ITALY del 24 giugno scorso, ha portato sul palco l’esperienza e la capacità di immediata innovazione dei suoi sales specialists nell’ambito delle nuove esigenze abitative e di compravendita del post Coronavirus. Dalle sue parole sono emersi i cambiamenti tecnologici importanti cui il suo gruppo ha fatto fronte.

Compagnia Immobiliare Italiana ha messo in campo tutte le sue forze per soddisfare le aspettative dei clienti e tenere vive le speranze degli investitori.

Scegliendo di investire nella crescita anche contro l’opinione dei committenti, è riuscita nell’impresa di non fermarsi quando tutto intorno era in frenata.
“Il vecchio metodo di vendita improvvisamente, da un giorno all’altro, non c’era più” ha spiegato Angelo Musco “Abbiamo dovuto cambiare prospettiva ed abbiamo messo a punto lo Show Meeting per vendere online. I miei committenti non erano d’accordo, ma li ho messi davanti all’evidenza dicendo loro: devo vendere le tue case, ho inventato un buon sistema, lo provo ora. I risultati sono stati strepitosi”.

Il legittimo timore dei committenti era in parte dovuto al fatto che promuovere le vendite immobiliari in un momento così buio potesse indispettire l’utenza. Invece, alla domanda “Come hanno reagito gli acquirenti?” Angelo Musco ha risposto: “Direi benissimo: in un momento di chiusure e paure, aprirsi al futuro dando prospettive di continuità ha dato fiducia”.

Un aspetto scaturito da questa esperienza nuova è la necessità di mantenere un contatto umano, seppur a distanza. Una conferma, di fatto, di come resta primaria l’abilità interpretativa dell’agente anche nelle vendite online.

“Ciò che piace molto è l’affiancamento uomo/tecnologia: con il nostro Show Meeting, infatti, la vendita online è guidata da consulenti in presenza diretta, seppur al di là dello schermo. L’agente specializzato utilizza la tecnologia per accompagnare l’acquirente nella visita come se stesse in show room. Invece è sul suo divano. La presenza professionale ed umana dei nostri consulenti è stata molto apprezzata nel periodo del distanziamento sociale forzato”.

L’AD di Compagnia Immobiliare Italiana ha ammesso che non tutti sono in grado di farlo. Ci vuole una formazione specifica sia dal lato tecnico che da quello umano.

Ben consapevole di questa necessità, Angelo Musco considera l’Accademia Immobiliare Italiana il suo fiore all’occhiello, l’opificio da cui nascono tutte le idee innovative.

“Grazie all’incontro di specialisti di tutti i settori connessi con il mondo immobiliare, avviato con l’Accademia nel 2019, Compagnia Immobiliare Italiana non è stata colta di sorpresa dalle difficoltà nate dal lockdown e nei primissimi giorni ci siamo subito proiettati verso nuove soluzioni, senza fermarci”.

Resta aperta la domanda sul futuro e sui cambiamenti che porterà la vendita a distanza. Per Angelo Musco però, ancora una volta, le prospettive sono chiare: “In un prossimo futuro avremo l’occasione di aprire uffici vendite virtuali anche in località remote, dando una risposta centralizzata rispetto alla localizzazione degli acquirenti. Grazie alle nuove tecnologie si aprono nuove prospettive per gli investitori internazionali”.

Tutto fa pensare che la vendita online crescerà anche nel mercato immobiliare di pari passo alla proptech.

Qui il video dell’intervento di Angelo Musco al RE Italy del 24 giugno: https://www.monitorimmobiliare.it/video/re-italy-convention-day-2020-1-il-futuro-dell-intermediazione-post-coronavirus_202012301336


Condividi

Il nostro sito utilizza i cookie. Per conoscere nel dettaglio i cookie presenti e come disattivarli leggi la nostra informativa sull'uso dei cookies. Per acconsentire e fruire del sito clicca sul pulsante 'Accetto'.